Traghetti per la Corsica: le partenze dal porto di Livorno

Il porto di Livorno è uno dei principali scali marittimi per prendere i traghetti per la Corsica: in particolare, per imbarcarsi verso Ile Rousse e Bastia.

Un po’ di storia

Livorno, originariamente, è un piccolo paese di pescatori formatosi in una baia poco distante dalla foce del fiume Arno. La nascita del suo porto è dovuta all’insabbiamento del Porto Pisano, unica apertura sul mare della Repubblica Pisana. L’insabbiamento obbligò i pisani a cercare un altro sbocco per poter proseguire con i loro traffici marittimi.

Intorno al XIV secolo, i pisani costruirono delle mura intorno alla città. Il nuovo porto risvegliò l’interesse anche dei genovesi e dei fiorentini, che riuscirono ad accaparrarselo.

La nascita vera e propria del porto di Livorno, infatti, coincide con il dominio dei Medici, che riuscirono a trasformarlo in uno dei più ampi del Mediterraneo. La Fortezza Vecchia, intorno alla quale si espande la città di Livorno, è simbolo del porto e della città stessa.

Il porto oggi

Lo sviluppo del porto labronico è dovuto alla sua favorevole posizione che ancora oggi lo fa essere uno dei più famosi porti sia dal punto di vista turistico che commerciale. È in una posizione strategica per raggiungere la Corsica. Infatti, è il porto con maggiore frequenza di corse di traghetti per la Corsica.

Il porto è suddiviso in Canale industriale e Porto Nuovo a Nord e in Porto Vecchio a Sud. Questi sono suddivisi a loro volta in quattro bacini: Porto Mediceo e Avamposto per il Porto Vecchio e il Porto industriale ed il Bacino di Santo Stefano per il Porto Nuovo.

Come arrivare al porto di Livorno

  • Percorrendo l’A1 (Genova-Livorno-Rosignano), si trova l’uscita per Livorno.
  • Chi proviene dalla A11-A12 (Firenze-Pisa-Livorno), una volta usciti si trovano le indicazioni per “Autorità Portuale” o “Porto di Livorno”.
  • Chi arriva in treno dovrà fermarsi alla stazione “Livorno Centrale”, qui potrà prendere il bus per il porto.

Anche se non è dotato di aeroporto, Livorno è comunque collegata con il treno al Galileo Galilei di Pisa e all’Amerigo Vespucci di Firenze.