Scoprire l’isola della bellezza: 5 percorsi e idee per visitare la Corsica [INFO]

img_post_corsica

Natura selvaggia, spiagge indimenticabili e siti di grande rilevanza storica: tutto questo è la Corsica, una delle isole più gettonate dai turisti d’Europa per le vacanze estive. Per gli amanti della natura e delle attività all’aria aperta, per gli affezionati delle vacanze in totale relax in spiaggia e gli appassionati di storia: in Corsica ce n’è davvero per tutti i gusti.

20170214_traghetti_proposta_infografica_corsica

Ripercorriamo cinque dei luoghi d’interesse più belli in Corsica per orientare quanti stanno pensando di trascorrere lì le proprie vacanze, considerando questi siti strategici nell’ambito di un itinerario volto a scoprire le diverse facce dell’isola.

  • Il Sentiero dei Doganieri sarà la pace dei sensi degli amanti della natura. Nel nord-est dell’isola, si apre questo incredibile percorso tra mare e montagna, ideale per entrare in contatto con la parte più selvaggia della Corsica.
  • Un tour del borgo di Bastia, seconda città della Corsica per dimensioni, è consigliato a quanti amano scoprire le tradizioni e la storia dei luoghi che visitano.
  • Le Gole della Restonica, situate a poca distanza dalla città di Corte, sono ideali per immergersi ancora una volta in una natura incontaminata che non smette mai di sorprendere. Intorno a questo famoso corso d’acqua, imponenti rocce e una fitta vegetazione definiscono un panorama senza eguali.
  • Arriviamo ad Ajaccio, dove non possiamo perderci la casa di Napoleone. La Maison Bonaparte è una delle attrazioni principali per quanti visitano la Corsica, tanto da esser diventata oggi museo nazionale.
  • Infine, concediamoci un po’ di meritato relax in riva al mare nel territorio orientale di Bonifacio, tra splendide spiagge e calette.

Quello che proponiamo di visitare è come un paradiso fatto di sentieri, spiagge, antiche città. E per organizzare la vacanza, basta solo prenotare un traghetto per la Corsica.