Le 10 cose da fare assolutamente durante la vostra vacanza in Corsica

10 cose da fare in Corsica

Qual è la parte più bella della vacanza? Secondo alcuni, è scoprire la destinazione scelta. Secondo altri, è visitare luoghi che lascino dei piacevoli ricordi. Noi vi suggeriamo il modo di unire entrambe le cose. Seguendo questo elenco con le 10 cose da fare durante una vacanza in Corsica.

  1. Assaggiare l’antipasto. Si chiama charcuterie. Ed è una delle cose da mangiare in Corsica durante la vacanza. È un corposo antipasto fatto di formaggio (di solito brocciu), prisutto, figatellu, lonzu. Perché le vacanze migliori cominciano sempre a tavola.
  2. Vedere il tramonto sulle isole Sanguinaires. Si trovano poco al largo di Ajaccio, il capoluogo della Corsica. Hanno questo nome perché, al tramonto, si tingono di un incantevole colore vermiglio. Un panorama del genere non lo dimenticherete tanto facilmente. Soprattutto se sarete in compagnia della vostra dolce metà.
  3. Visitare la casa di Napoleone. Si può immaginare una vacanza in Corsica senza rendere omaggio al più illustre cittadino dell’isola della bellezza? Il Musée national de la maison Bonaparte si trova in pieno centro storico di Ajaccio. Qui, il 15 agosto 1769, nacque colui che sarebbe diventato il Primo imperatore francese.
  4. Affacciarvi sulle Bocche di Bonifacio. Se si parla di panorami, le Bocche di Bonifacio non temono confronti: bianche falesie che si estendono quasi a perdita d’occhio e sono affacciate su un mare incantevole. Del resto, stiamo parlando di uno dei posti più belli della Corsica.
  5. Portare a casa una forma di brocciu. Per rendere l’idea, lo chiamano casgiu naziunale, “formaggio nazionale”. Non assaggiarlo potrebbe essere un’offesa per gli abitanti della Corsica. E se state pesando a qualche ricordo originale della vacanza, forse lo avete trovato.
  6. Ammirare il deserto delle Agriate. Ovvero, un panorama che in Corsica non vi aspetterete mai di trovare. Nel cuore della Corsica del nord c’è una zona brulla fatta di macchia mediterranea, piccoli arbusti e affioramenti rocciosi. Il modo migliore per visitarla è in moto.
  7. Fare un tuffo in almeno due delle spiagge più belle della Corsica. Qui ci sarebbe soltanto l’imbarazzo della scelta. Noi ve ne suggeriamo due, sperando di non fare torto a nessuno: Palombaggia e Rondinara.
  8. Partecipare a uno dei festival musicali della Corsica. In primavera e in estate, la Corsica risuona dei generi musicali più vari: jazz, electro, rock, pop, musica tradizionale. Alcuni dei più importanti sono Festival jazz Equinoxe, Calvi on the rocks, Estivoce/Festivoce, Nuits de la guitare, Rencontres de chants polyphoniques.
  9. Visitare Ghisoni. Un incantevole paese del XVI secolo, adagiato sulle alture e circondato da foreste rigogliose. Dove il tempo sembra essersi fermato e i ritmi lenti degli antichi mestieri scandiscono la giornata. Vi serve davvero qualche altro motivo per visitarlo?
  10. Immergersi alle isole Lavezzi. Un consiglio per gli amanti delle immersioni in Corsica. O per coloro che hanno deciso di indossare maschera e muta per la prima volta. Si tratta di un piccolissimo arcipelago poco al largo di Bonifacio. I suoi fondali sono ricchi di vita e di colori.

Queste 10 cose da fare in Corsica riempiranno la vostra vacanza e la renderanno indimenticabile. A patto però che siate disposti a viaggiare lungo tutta l’isola della bellezza.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/108661836@N08

Articoli correlati