Attraversare la Corsica a piedi: tre percorsi per veri podisti

"Corsica

Vacanza dedicata al relax su una delle spiagge più belle della Corsica? Niente di tutto questo, il vostro ideale di viaggio è fatto di scarpe da podista e tanta strada davanti da percorrere. E per attraversare la Corsica a piedi, questi sono i tre migliori percorsi.

 

1. GR 20

È il percorso per eccellenza se sognate di attraversare la Corsica a piedi. Il Sentier de grande randonnée 20 attraversa tutta la Corsica da nordovest a nordest, da Calenzana fino a Conca, per un totale di 180 chilometri attraverso i monti della Corsica.

Le tappe del GR 20, da percorrere in 15 giorni, sono:

  1. Calenzana – Refuge d’Ortu di u Piobbu
  2. Refuge d’Ortu di u Piobbu – Refuge de Carrozzu
  3. Refuge de Carrozzu – Refuge d’Asco Stagnu
  4. Refuge d’Asco Stagnu – Refuge de Tighjettu
  5. Refuge de Tighjettu – Refuge de Ciottulu di i Mori
  6. Refuge de Ciottulu di i Mori – Refuge de Manganu
  7. Refuge de Manganu – Refuge de Pietra Piana
  8. Refuge de Pietra Piana – Refuge de l’Onda
  9. Refuge de l’Onda – Vizzavona
  10. Vizzavona – Bergeries de Capannelle
  11. Bergeries de Capannelle – Refuge de Prati
  12. Refuge de Prati – Refuge d’Usciolu
  13. Refuge d’Usciolu – Refuge d’Asinao
  14. Refuge d’Asinao – Refuge de Paliri
  15. Refuge de Paliri – Conca

 

2. Tra mare e deserto

Un percorso tra i più suggestivi che la Corsica possa offrire a tutti i suoi visitatori, tra il mare incontaminato e i colori brulli e selvaggi del deserto delle Agriate, sulla costa settentrionale della Corsica. Un itinerario diviso in tre tappe da percorrere in altrettanti giorni:

  1. Da Saint Florent a Saleccia: circa sei ore di cammino
  2. Da Saleccia Ghignu: circa quattro ore di cammino
  3. Da Ghignu a Ostriconi: circa sette ore di cammino

 

3. Sentiero Mare e monti

È un percorso molto meno impegnativo rispetto al GR 20. Per la precisione, questo sentiero si snoda tra Calenzana, nei pressi di Calvi, e Cargèse, poco a nord della città di Ajaccio, per una lunghezza totale di poco più di cento chilometri. Il nome deriva dal fatto che il sentiero è a picco sul mare e dominato dall’alto dalla mole dei monti della Corsica centrosettentrionale.

 

Questi sono i tre percorsi principali se desiderate attraversare la Corsica a piedi. Considerate che possono essere anche “personalizzati”: potete percorrere solo un tratto di uno specifico itinerario.

E prima di prenotare il viaggio ci sono alcune raccomandazioni:

  • siate prudenti, sempre
  • non sopravvalutate mai le vostre condizioni fisiche
  • portare sempre con voi occhiali, cappello, una buona riserva d’acqua e un cellulare/smartphone
  • se non siete degli esperti, fatevi accompagnare da un amico con maggiore esperienza oppure da una guida

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/33808803@N03

Articoli correlati