Vacanza in Corsica ad agosto: 7 consigli per un viaggio perfetto

Corsica ad agosto

La Corsica è la meta del viaggio e agosto il periodo scelto. Ma non vorrete mica che la vostra vacanza si trasformi in un autentico disastro perché state partendo completamente impreparati? Niente paura: per avere il viaggio perfetto che desiderate vi basterà seguire questi 7 consigli.

 

1. Quando andare

“La Corsica è affollata?” Una domanda molto frequente. La risposta è sì se la vostra vacanza si terrà nella prima metà di agosto e se la destinazione scelta è una delle città principali, come Ajaccio, Bonifacio, Bastia e Porto Vecchio. Se cercate invece un po’ più di tranquillità allora meglio partire nella seconda metà di agosto, quando il numero di turisti è nettamente minore.

 

2. Come arrivare e muoversi

Per arrivare in Corsica le soluzioni sono due: il traghetto e l’aereo.

  • Sull’isola ci sono quattro aeroporti (Ajaccio, Figari, Bastia e Calvi) ma i voli diretti dall’Italia sono pochi e, specialmente ad agosto, rischiano di essere abbastanza cari.
  • I porti principali da cui partono i traghetti per la Corsica sono Piombino, Livorno, Genova, Savona e Santa Teresa di Gallura. Le partenze durante tutto l’arco della giornata sono numerose e si intensificano in alta stagione.

Per muoversi una volta arrivati sull’isola, il consiglio è di ricorrere a un mezzo proprio imbarcato sul traghetto.

 

3. Pernottare

Dove pernottare dipende molto dal tipo di vacanza che vi piacerebbe vivere. Ajaccio, Bastia e Bonifacio sono consigliate per chi vuole stare in una città viva o per chi ha in programma di trascorrere una vacanza con la famiglia. Ile-Rousse e Calvi sono molto più tranquille, indicate per una vacanza tutta spiagge e relax.

 

4. I posti più belli

Stilare una classifica è difficile in quanto quest’isola è tutta da vedere. Possiamo comunque darvi dei suggerimenti, indicandovi quelli che sono considerati i 10 posti più belli della Corsica: vederli tutti durante una vacanza può essere impegnativo ma non vi pentirete di averlo fatto.

 

5. Le spiagge più belle

Palombaggia, Rondinara, Roccapina, Santa Giulia. Questi nomi forse vi dicono qualcosa, visto che sono alcune delle spiagge più belle della Corsica. Quasi tutte molto affollate durante il periodo estivo, specialmente Palombaggia e Rondinara. Ma non vederle è un autentico crimine.

 

6. Le città da visitare

Sono tante, grandi e si trovano spesso a una certa distanza l’una dall’altra. Comunque, le città da visitare della Corsica sarebbero queste sei:

  • Ajaccio
  • Bonifacio
  • Porto Vecchio
  • Bastia
  • Calvi
  • Ile-Rousse

Nelle città più grandi troverete tutti i servizi che si possano desiderare in una meta turistica. Le località più piccole invece sono per coloro che hanno un maggiore “spirito di adattamento”.

 

7. I piatti tipici

Infine, questa vacanza in Corsica ad agosto non può dirsi completa senza aver assaggiato i manicaretti e le specialità della cucina locale: l’ultimo dei consigli è quindi provare i piatti tipici della Corsica, come aziminu, agneau Corse e civet de sanglier. I ristoranti non mancano ma ad agosto è meglio prenotare, anche con un po’ di anticipo.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/sparkspring

Articoli correlati