In Corsica con i bambini: idee e info per una vacanza con i più piccoli

Corsica con bambini

Il piacere di concedersi un viaggio con tutta la famiglia. E la destinazione scelta è l’isola della bellezza. Ma non sapete quali sono le mete e le località più adatte in occasione di una vacanza in Corsica con i bambini. Niente paura: qui di seguito potete trovare sei ottime idee che faranno la gioia (anche) dei più piccoli.

 

Dove alloggiare

La soluzione migliore, specialmente se è la vostra prima volta in Corsica, è scegliere di alloggiare in uno dei tre più grandi centri abitati dell’isola, ovvero Ajaccio, Bastia e Bonifacio. Qui troverete diverse soluzioni per alloggiare, come case vacanza, hotel e B&B.

Se invece siete degli habitué dell’isola della bellezza, allora potreste optare per alcuni dei centri abitati più piccoli ma non per questo meno suggestivi, come Calvi e Ile-Rousse, sulla costa settentrionale.

 

Le spiagge attrezzate

Grandi, di sabbia, facilmente raggiungibili, dotate di tutti i servizi che si possano desiderare: in altre parole, le spiagge attrezzate della Corsica sono semplicemente perfette per chi sta trascorrendo una vacanza con i bambini. Palombaggia, Santa Manza, Saint-François, Ile-Rousse e Algajola sono considerate, in assoluto, le migliori.

 

Cosa fare

Le spiagge saranno, ovviamente, una parte imprescindibile della vacanza ma non la sola. Perché le cose da fare e i posti da vedere con i bambini sono davvero tanti.

  • Città. Come già detto, le città più indicate per i bambini sono tre: le già citate Ajaccio e Bonifacio, e Bastia. Si tratta di destinazioni molto grandi che presentano diverse attrazioni e cose da vedere.
  • Acquario. Un’attrazione che non manca mai di affascinare non solo i bambini ma anche i più grandicelli che li accompagnano. Gli acquari principali della Corsica sono due: il primo si trova a Bonifacio, il secondo nella città di Porto. Due occasioni per ammirare tutta la bellezza sottomarina del mare dalla Corsica.
  • Attività. Una vacanza in Corsica con i bambini potrebbe diventare l’occasione giusta per fargli prendere qualche lezione di windsurf e surf, seguiti dai tanti istruttori esperti che è possibile trovare in tutte le città principali. Altra attività da fare con i bambini sono le escursioni in barca, con itinerari diversi in base alla località che avete scelto come meta del viaggio.
  • Parchi avventura. In pratica, ogni regione della Corsica ne ha uno, verso l’interno. Luoghi dove è possibile cimentarsi in percorsi avventura tra rocce, canyon, torrenti, foreste. Percorsi che ovviamente sono di diversa difficoltà e pensati appositamente per i più piccoli.
  • Cupulatta. E sempre a proposito di natura, la sesta idea per una vacanza in Corsica con i bambini è visitare il parco naturale A Cupulatta dove, tra le altre cose, è possibile ammirare le tartarughe.

 

Come arrivare

In Corsica, il sistema di trasporto pubblico è abbastanza efficiente ma solo all’interno delle città più grandi, cosa che quindi potrebbe precludervi la possibilità di vedere alcuni dei posti e delle spiagge più belle. Un problema che si risolve prenotando i posti su uno dei traghetti per la Corsica: sui traghetti, infatti, potrete imbarcare un’auto, una bella comodità quando si parla di vacanze con i bambini.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/captkodak

Articoli correlati