Vacanza in Corsica: meglio con o senza l’auto?

Corsica con o senza auto

Come sicuramente saprete, è possibile imbarcare un’auto sui traghetti per la Corsica. Però, per la vostra prossima vacanza sull’isola della bellezza, avete un dubbio: meglio con o senza auto? Per scegliere la soluzione più adatta per organizzare il viaggio, vi possiamo dare degli utili suggerimenti.

 

Senza auto

Per questa vacanza, dal momento che già la prendete tutti i giorni per andare a lavoro, vorreste evitare di portate l’auto: desiderio più che comprensibile. Però dovete tener presenti alcune informazioni fondamentali:

  • Solo i principali centri abitati della Corsica, come Bastia e Ajaccio, sono ben collegati tramite treno;
  • Nelle città, il servizio di autobus funziona bene mentre non si può dire la stessa cosa per il servizio di autobus tra città e città.

Insomma, potete anche organizzare una vacanza in Corsica senza auto ma a patto che abbiate intenzione, in linea di massima, di scegliere una città o una destinazione e di non allontanarvi troppo da essa.

Ci sarebbe anche un’altra soluzione, ovvero noleggiare un’auto in loco ma dovete essere pronti ad affrontare una spesa che potrebbe rivelarsi anche abbastanza onerosa.

 

Con auto

A detta di tutti coloro che hanno già visitato l’isola della bellezza, l’auto è sicuramente la soluzione migliore per muoversi in Corsica: le strade dell’isola della bellezza, per quanto in alcuni punti possano rivelarsi tortuose, sono ben tenute e collegano ottimamente tutti i principali centri abitati dell’isola.

In questo modo, avrete la certezza di poter scoprire tutti i più bei posti della Corsica, dalle spiagge alle città passando per le aree naturali protette ai luoghi meno conosciuti.

E non soltanto, l’auto è caldamente consigliata anche:

  • Se avete in programma di trascorrere una vacanza con i bambini;
  • Se per voi qualunque viaggio debba necessariamente (e giustamente) svolgersi in compagnia del vostro fidato amico a quattro zampe, che non avete la minima intenzione di lasciare a casa.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/terretta

Articoli correlati