Corsica: le cinque immersioni più belle

immersioni CorsicaPer trovare delle immersioni indimenticabili non c’è bisogno di andare lontano. Basta arrivare nel cuore del mar Tirreno, dove sorge la Corsica. Le sue coste e soprattutto il suo mare non hanno niente da invidiare ai Caraibi o al Mar Rosso in quanto a bellezza dei fondali, colori e vita sottomarina.

I diver non hanno che l’imbarazzo della scelta. E, senza far torto a nessuno, queste sono le cinque immersioni più belle della Corsica. Da Bonifacio, sulla costa sud, a Porto, sulla costa ovest.

Isole di Lavezzi (Bonifacio) – Una delle zone più belle di tutta la costa sud della Corsica. Le isole Lavezzi sono un piccolo arcipelago formato dall’isola omonima e da una serie di scogli e lotti emersi. I fondali sono talmente vari e ricchi di vita che non si incontrano mai due punti uguali.

Merouville (Bonifacio) – Conosciuta anche come Secca delle cernie o Città delle cernie. Si trova a poca distanza dalle isole Lavezzi e questo punto per immersioni deve il suo nome alla massiccia presenza di cernie, pesci che non hanno paura dell’uomo e che raggiungono anche dimensioni notevoli. È comunque sconsigliato dar loro da mangiare.

Est du Phare (Bonifacio) – Passaggi stretti, un intrico di cunicoli sottomarini, e una visibilità eccezionale: questa è l’immersione a Est du Phare. Cunicoli e passaggi stetti che sono popolati da una ricchissima vita sottomarina fatta di murene, barracuda, branzini, spugne e coralli.

Scandola (Porto) – Un’area di 20 chilometri che in parte si estende in mare e in parte sulla terraferma. Le pendici a strapiombo sul mare della penisola di Scandola sono ricche di grotte e di anfratti, oltre che di baie raggiungibili solo via mare. L’immersione più suggestiva è sicuramente quella che porta verso il relitto di una nave popolata da barracuda, cernie, aragoste, dentici e numerosi coralli di vario colore.

Capo Rosso (Porto) – La quinta delle immersioni più belle in Corsica. È una striscia di terra a picco sul mare che si protende nel Tirreno, e il suo colore varia dal grigio al rosa. Le immersioni in parete si svolgono in mezzo a numerose grotte e in compagnia di coralli, spugne, barracuda, polpi, murene.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/imagea

Articoli correlati