Prodotti tipici e tradizioni culinarie: i 4 mercati più importanti della Corsica

Corsica mercati

La Corsica offre un’infinità di sapori a tutti i suoi visitatori: il brocciu, il miele, i salumi della charcuterie, le diverse ricette a base di castagna… I posti migliori per trovare tali prodotti, e per immergersi nell’atmosfera più autentica dell’isola della bellezza, sono i coloratissimi mercati che si svolgono nelle principali città dell’isola.

  1. Ile Rousse (Corsica settentrionale). Ogni giorno, dalle 7:00 alle 12:00, si svolge il mercato locale. È allestito in un’apposita area coperta e le varie bancarelle vendono tutti i prodotti tipici dell’isola: salumi, pesce, frutti di mare, miele, vino, ortaggi, frutta.
  2. Propriano (Corsica centromeridionale). In Rue Pandolfi, ogni giorno, viene allestito il mercato locale. L’area del mercato è coperta e potrete trovare tutti i prodotti della terra, dagli ortaggi alla frutta.
  3. Ajaccio (Corsica occidentale). Vale davvero la pena visitare il mercato che si tiene ogni giorno in Place César-Campinchi: è uno dei più grandi dell’isola, è specializzato nella vendita di prodotti freschi e non è per niente caro. Tra fiori appena tagliati e frutta freschissima, ci sono bancarelle che offrono marmellata, miele, vino Moscato, liquore di mirto, sugo di cinghiale e formaggio con latte di pecora.
  4. Bastia (Corsica settentrionale). Un altro mercato specializzato nella vendita di prodotti freschi. Si svolge ogni giorno (con l’eccezione del lunedì) in Place de l’Hôtel de Ville.

Per maggiori informazioni su questi 4 mercati della Corsica, si rimanda ai siti ufficiali dei 4 comuni citati.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/jamretsam

Articoli correlati