Quando andare in Corsica: il periodo migliore per il vostro viaggio

Corsica quando andareAvete scelto quest’isola come meta per la vostra prossima vacanza. E i motivi sono tanti: spiagge incantevoli, la possibilità di praticare diversi sport, città da visitare, una natura rigogliosa tutta da scoprire. Ma quando andare in Corsica in modo da trovare le condizioni migliori per la vostra vacanza?

 

Alta stagione

Da giugno a fine agosto è il periodo migliore per andare in Corsica se il vostro desiderio è quello di sdraiarvi comodamente su una delle numerose (e bellissime) spiagge di questa meta. Le temperature sono tipicamente mediterranee. Temperature che renderanno molto piacevoli le numerose escursioni e i vari sport che è possibile praticare in Corsica

Questo però è anche periodo di alta stagione. Quindi il prezzo per alberghi, B&B e in generale per l’alloggio potrebbe essere abbastanza alto. Inoltre è anche il periodo durante il quale la Corsica registra il maggiore afflusso di turisti provenienti da tutta Europa.

 

Bassa stagione

I fortunati che possono concedersi una vacanza nel periodo di primavera (da aprile a giugno circa) e autunnale (settembre-ottobre) troveranno un clima piacevole, temperature alte, poco affollamento di turisti, e prezzi molto più bassi rispetto all’alta stagione. La bassa stagione è raccomandata agli appassionati di trekking, immersioni, passeggiate nella natura e sport in generale.

L’inconveniente di questo periodo è dato dalle spiagge: le temperature non sono ancora così alte per fare il bagno o prendere la tintarella. Potreste incappare in qualche giorno di pioggia, che però non rovinerà la vostra vacanza.

 

Scelto quando andare in Corsica in base al tipo di vacanza che vi piacerebbe vivere? Allora adesso non vi resta che una cosa da fare: prenotare in tempo il vostro viaggio in traghetto.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/marcovdz

Articoli correlati