Le 5 migliori spiagge per bambini della Corsica: vacanza in famiglia

§

Di sabbia, con fondale basso, facilmente raggiungibili: sono queste le spiagge che desiderate durante la vostra vacanza in Corsica con i bambini? Sull’isola ce ne sono diverse che rispondono proprio a queste caratteristiche. Cinque un particolare.

In linea di massima, le migliori spiagge per bambini della Corsica le potete trovare nei dintorni di due delle principali città dell’isola: Bonifacio, sulla cost sud, e Ajaccio, sulla costa occidentale.

  1. Palombaggia. Si comincia con una delle spiagge più belle della Corsica. Palombaggia si trova a pochi chilometri di distanza da Porto Vecchio e da Bonifacio. La spiaggia è di sabbia e sempre molto affollata durante il periodo estivo.
  2. Rondinara. Un altro dei luoghi da sogno dell’isola. Per raggiungerla da Bonifacio si prende prima la N198 e poi il bivio per la D158. È una spiaggia di sabbia che si trova all’interno di una baia che la protegge dai venti e dalle correnti.
  3. Santa Manza. Un’altra spiaggia di sabbia, bianca e piatta. Per raggiungerla da Bonifacio basta prendere la N198 e poi il bivio per la D60. Pochi chilometri e sarete in questo piccolo paradiso per una vacanza con i bambini.
  4. Marinella. Secondo alcuni, questa è la spiaggia perfetta: tranquilla, mare limpido e sabbia bianca. Ed è anche facile da raggiungere in quanto si trova vicino ad Ajaccio ed è molto ben collegata.
  5. Saint-François. Non vi piace percorrere nemmeno un chilometro per raggiungere una spiaggia? Allora Saint-François è quella che fa al caso vostro. È poco frequentata, di sabbia, molto tranquilla. E soprattutto si trova nel centro di Ajaccio, dominata dalla mole della cittadella.

Queste sono le 5 spiagge della Corsica migliori per i bambini. E prima di partire ci sono alcuni consigli:

  • Su molte di queste spiagge ci sono pochi servizi: meglio arrivarci con tutto il necessario per trascorrere la giornata.
  • Sono tutte facilmente raggiungibili con un mezzo proprio, auto o moto.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/kandl

Articoli correlati