La Corsica in tre giorni: un itinerario da Porto Vecchio ad Ajaccio

Corsica in tre giorni

Avete a disposizione tre giorni per vedere la Corsica. E vi serve una soluzione per utilizzare al maglio il tempo che avete a disposizione. Come fare? Vi basterà seguire questo itinerario lungo la costa meridionale e quella occidentale.

 

Giorno #1: Porto Vecchio

Questa è la prima tappa del vostro viaggio di tre giorni in Corsica. Una volta sbarcati da uno dei traghetti per Porto Vecchio, la prima cosa che farete sarà visitare questo piccolo ed elegante centro abitato, che conserva ancora in parte l’atmosfera tipica dei villaggi di pescatori.

E una volta finito di passeggiare, è il momento del mare. Le spiagge di Porto Vecchio sono tra le più belle che la Corsica abbia da offrire a tutti i suoi visitatori. Sono tante ma il tempo è poco, quindi il consiglio è di concentrarvi su queste tre: Palombaggia, Rondinara e Santa Giulia. Sono luoghi semplicemente paradisiaci.

Di sera si torna a Porto Vecchio, dove troverete un ristorantino per assaggiare i tanti piatti tipici della Corsica. Per finire, passeggiata serale sul lungomare.

 

Giorno #2: Bonifacio

Prendete la N198 verso sud e in meno di mezz’ora sarete a Bonifacio, la principale città lungo la costa meridionale della Corsica. Le cose da vedere a Bonifacio sono davvero tante e un solo giorno potrebbe non bastare: imperdibili sono la cittadella, l’acquario, l’Eglise Sainte-Marie-Majeure, l’Escalier du Roi d’Aragon, il Bosco e ovviamente le Bocche di Bonifacio.

Se invece preferite comunque trascorrere un giorno comodamente sdraiati su una spiaggia, alcune delle più belle nei pressi di Bonifacio sono Plage de Sotta Rocca, Plage de la Catena, Plage de l’Arinella, calanco Tre Punti.

E per la sera c’è la Marina: si trova sulla banchina sud e specialmente in estate è la zona più viva della città, con locali di vario genere.

 

Giorno #3: Ajaccio

La sera prima cercate di non fare troppo tardi perché per raggiungere il capoluogo della regione della Corsica ci sono un paio d’ore di auto lungo la N196. E una volta arrivati? C’è questo itinerario con cosa vedere ad Ajaccio in un giorno che vi permetterà di impiegare al meglio il tempo che avete a disposizione: tra le varie attrazioni sono da menzionare la cattedrale, la casa di Napoleone e la cittadella.

Per chi preferisce trascorrere sul mare anche il terzo giorno, queste sono le spiagge più belle di Ajaccio. Infine, ad Ajaccio prenderete il traghetto che vi riporterà a casa.

 

Questo è il nostro itinerario per visitare la Corsica in tre giorni. E fatevi dare un ultimo consiglio: è preferibile imbarcare sul traghetto un mezzo vostro, auto o moto che sia, così potrete muovervi liberamente lungo le strade dell’isola.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/108661836@N08

Articoli correlati