Corsican chess circuit 2017: 5 tappe per veri appassionati di scacchi

Corsican chess circuit 2017

Ufficialmente, è cominciato a Parigi lo scorso 16 settembre. A ottobre, si sposterà invece tutto sull’isola della bellezza. Stiamo parlando dell’edizione 2017 del Corsican chess circuit, appuntamento semplicemente imperdibile per tutti gli appassionati di scacchi.

 

Il programma

Le tappe del Corsican chess circuit saranno:

  • Bastia, dal 21 al 27 ottobre: Open Oscaro e Open Fusella;
  • Bastia, 24 ottobre: Blitz Coca-Cola;
  • Ajaccio, 29 ottobre: finale del torneo.

A queste, bisogna aggiungere anche le tappe del Trophée des Jeunes – BNP Paribas:

  • Bastia, 27 ottobre;
  • Ajaccio, 29 ottobre.

Ci saranno circa cinquecento giocatori di scacchi, tra i migliori scacchisti a livello mondiale, che si contenderanno premi per un totale di 175mila euro.

 

Due città da vedere

Come sicuramente avrete notato, la maggior parte delle varie tappe si terrà in due delle più belle città dell’intera Corsica. Stiamo, ovviamente, parlando di Ajaccio e Bastia. Che varrebbe davvero la pena visitare.

  • Ajaccio. In un giorno, è possibile vedere le attrazioni più importanti del principale centro abitato della Corsica. Subito dopo, ci sono anche i dintorni da scoprire.
  • Bastia. Dalla costa occidentale ci si sposta alla costa settentrionale. Tra i più bei posti di Bastia ci sono cattedrale di San Giovanni Battista, palazzo dei Governatori e piazza San Nicola. E se siete degli appassionati di escursioni, o se non vi muovete mai senza la vostra moto, a poca distanza c’è il cosiddetto dito della Corsica.

 

Come arrivare

Non c’è niente di più semplice. Sia Ajaccio sia Bastia, infatti, sono due dei principali porti dove attraccano i traghetti per la Corsica. Ogni giorno, ci sono diverse corse distribuite lungo l’arco della giornata. Per muovervi da una città all’altra, è meglio imbarcare un veicolo sul traghetto.

 

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni sul Corsican chess circuit 2017 (programma completo, eventuali modifiche di date, come partecipare), potete consultare il sito ufficiale dell’evento, Corse-echecs.com.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/cuppini

Articoli correlati