Il fiadone con il brocciu: tutto il sapore di uno dei dolci più tipici della Corsica

dolce tipico della Corsica

La Corsica, oltre a offrire a tutti i suoi visitatori la possibilità di scoprire posti indimenticabili, può anche vantare una grande tradizione culinaria. E visto che siete degli inguaribili (e giustificati) golosi, questo potrebbe essere considerato il dolce tipico della Corsica per eccellenza: il fiadone con il brocciu.

 

Gli ingredienti

Per preparare il tipico fiadone còrso, occorrono mezzo chilo di brocciu (anche chiamato casgiu naziunale, “formaggio nazionale”, il suo sapore è simile a quello della ricotta ma è molto più intenso, inoltre la consistenza è più compatta), sei uova, trecento grammi di zucchero, scorza grattugiata di limone e vanillina a piacere.

 

La preparazione

  • Mantecate i tuorli con lo zucchero.
  • Aggiungete, un po’ alla volta e mescolando, la ricotta, la scorza di limone e la vanillina.
  • Montate a neve gli albumi e aggiungeteli al composto.
  • Versate l’impasto in una tortiera circolare dai bordi alti. Prima di farlo, coprite il fondo della tortiera con della carta da forno.
  • Cuocete in forno: 175 gradi di temperatura, 45 minuti.
  • Terminata la cottura, lasciate raffreddare e riponete il fiadone in frigo per un paio d’ore circa.

A questo punto, siete pronti ad assaggiare il fiadone che avete preparato con le vostre mani. Questo dolce ha un sapore abbastanza deciso, proprio come il suo ingrediente principale, il brocciu. Una cosa va detta: il fiadone preparato nella sua terra di origine avrà sempre un altro sapore. E per provarlo, non vi resta che prenotare un posto su uno dei traghetti per la Corsica e cominciare a pensare alla prossima vacanza.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/goulvenchampenois

Articoli correlati