Vacanza a Bonifacio: ci sono 3 escursioni che dovete assolutamente fare

escursioni da Bonifacio

Le cose da vedere a Bonifacio non mancano di certo e vi terranno impegnati per diversi giorni: la cittadella, la marina, l’acquario, l’escalier du Roi d’Aragon… Ma la vacanza non è certo finita qui. Perché, adesso, ci sono tre splendide escursioni che dovete assolutamente fare prima di tornare a casa.

  • Bocche d Bonifacio. Ogni giorno, in particolare durante il periodo estivo, dal porto turistico di Bonifacio partono diverse escursioni in barca. Che vi permetteranno di ammirare lo spettacolo mozzafiato delle bianche scogliere che si affacciano sul mare delle Bocche di Bonifacio, il braccio di mare che separa la Corsica dalla Sardegna. Queste sette foto vi daranno un piccolo assaggio di cosa vi attende.
  • Porto Vecchio. Per arrivarci partendo da Bonifacio, bastano 45 minuti di auto guidando lungo la T10 in direzione nord. Circa tre quarti d’ora e potrete scoprire un pittoresco centro abitato rinomato in tutto il mondo soprattutto per la bellezza delle sue spiagge: per rendere l’idea, è sufficiente citare Palombaggia e Rondinara, che non avrebbero nemmeno bisogno di presentazioni.
  • Sartène. Una pittoresca cittadina medievale costruita sulla cima di una piccola altura rocciosa, sempre nella parte meridionale dell’isola. Le case della parte vecchia sono di granito e lastricate di granito sono anche le stradine tortuose. In altre parole, visiterete uno dei paesi più belli della Corsica. Per arrivare a Sartène da Bonifacio, ci vuole circa un’ora di auto guidando lungo la T40.

Ora non resta che organizzare la vostra prossima vacanza. E, al riguardo: avete già prenotato il posto su uno dei traghetti per la Corsica?

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/flrnt

Articoli correlati