Trascorrere il Ferragosto 2016 in Corsica: 3 idee per una piacevole giornata

Ferragosto 2016 in Corsica

Si fa presto a dire “Ferragosto 2016 in Corsica”. Perché l’isola della bellezza, come potrete immaginare, è davvero grande. E le cose da fare e da vedere non mancano di certo.

Per trascorrere degnamente quello che per voi (e un po’ per tutti i viaggiatori) potrebbe essere considerato il giorno più importante dell’estate, abbiamo tre ottime idee. In base alla zona della Corsica che avete scelto come meta delle vostre vacanze.

 

Idea #1: Ajaccio

  • Mattina. Saint-François è la spiaggia cittadina di Ajaccio, sempre molto frequentata. Dal momento che si trova nel centro cittadino, nei dintorni avrete molti servizi a disposizione.
  • Pomeriggio. La Riserva naturale di Scandola è uno dei posti più belli della Corsica. Ogni giorno partono diverse escursioni in barca dal porto di Ajaccio.
  • Sera. Di solito, ogni anno il comune di Ajaccio prepara lo spettacolo di fuochi pirotecnici sul lungomare. Poi, tempo un’ora di auto e raggiungerete Le Blue Moon di Porticcio, una delle più famose discoteche della Corsica.

 

Idea #2: Bonifacio

  • Mattina. Rondinara è una delle spiagge più belle della Corsica. Circa quaranta minuti di auto e raggiungerete un luogo che non teme paragoni: una spiaggia da favola fatta di sabbia bianca e mare cristallino.
  • Pomeriggio. Bonifacio riserva tanti piccoli luoghi che, di solito, restano lontani dai tradizionali itinerari turistici, come l’escalier du Roi d’Aragon e il Bosco. Approfittate del pomeriggio per perdervi nei vicoletti di questa città.
  • Sera. Niente di meglio di una piacevole cenetta assaggiando i piatti tipici della Corsica. E poi, le bianche scogliere delle Bocche di Bonifacio regalano un panorama suggestivo e soprattutto romantico.

 

Idea #3: Calvi

  • Mattina e pomeriggio. Prendete l’auto o la moto. Partendo da Calvi, imboccate la N197 verso est e guidate lungo la costa settentrionale della Corsica. Le tappe che vi consigliamo sono Lumio, Algajola, Ile-Rousse e plage de Lozari.
  • Sera. Dopo una cenetta in uno dei ristorantini che si trovano nel centro storico di Calvi, c’è la discoteca La Camargue ad attendervi, uno dei punti di riferimento della movida di questa città.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/voyages-lambert

Articoli correlati