Bianchi, rossi e moscati: ecco i protagonisti della Fiera del vino 2015

§

Cap Corse, quella penisola che si protende verso nord, non è solo uno splendido posto da vedere. Ha anche una rinomata tradizione vinicola, la cui fama superara i confini regionali. E nei giorni 11 e 12 luglio nel villaggio di Luri comincia una manifestazione che farà scoprire questa tradizione a tutti i visitatori: è A fiera di u vinu, la Fiera del vino 2015.

I bianchi profumati, i rosé, i rossi, i moscati: sono questi i veri protagonisti della Fiera del vino 2015, messi a disposizione dai produttori che arriveranno da ogni parte della Corsica. Questa è l’occasione giusta per scoprire non soltanto i vini ma anche i prodotti artigianali e agroalimentari dell’isola.

Come sicuramente saprete, il vino non si beve mai da solo. Visto che state trascorrendo questa vacanza sull’isola della bellezza (e c’è un motivo se l’isola ha questo soprannome, come dimostrano molte delle sue spiagge), sarebbe davvero un peccato non approfittarne per assaggiare qualcuno dei piatti tipici della Corsica: giusto per stuzzicare il vostro appetito si potrebbero citare aziminu, agneau Corse, veau aux olive, civet de sanglier.

Come già detto, la Fiera del vino 2015 sarà inaugurata nel villaggio di Luri, proprio nel cuore del cosiddetto dito della Corsica. Il principale centro abitato nei pressi di Luri è Bastia, sulla costa nord dell’isola. Per arrivare da Bastia a Luri dovete prendere prima la D80 in direzione nord e poi la D180 in direzione ovest.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/stellapapini

Articoli correlati