Vacanza in Corsica: 7 film ambientati sull’isola della bellezza

film ambientati/girati in Corsica

Di itinerari per vedere la Corsica ne abbiamo già dati diversi. Ma il cinema poteva restare indifferente a un posto il cui soprannome è isola delle bellezza? Ovviamente no. Come dimostrano questi 7 film girati o ambientati in Corsica. Che vanno a formare le tappe di un viaggio tra il fascino della natura e la magia della settima arte.

  1. Corsica. È un flim collettivo girato nel 1991, composto da cinque episodi che hanno tutti come protagonista l’isola della bellezza. I singoli episodi (Stonde, Stonde, le ortiche di Seneca, Per sbaglio, Evviva la nazione, Lo schiaffo, La polveriera) durano circa 15 minuti l’uno e sono girati da registi diversi.
  2. Gli amanti di domani (Luis Buñuel, 1955). Valerio è un giovane medico che decide di nascondere l’amico Renzo, operaio che si è vendicato uccidendo il padrone del fondo nel quale lavorava. Tutto il film è ambientato in Corsica.
  3. Il giorno più lungo (Ken Annakin, Andrew Marton, Bernhard Wicki, Darryl F. Zanuck, 1962). Uno dei film più famosi tra quelli che raccontano il D-Day. Per la scena dello sbarco in Normandia fu usata la spiaggia di Saleccia, vicino Saint Florent.
  4. L’uomo di Londra (Béla Tarr, 2007). Ispirato all’omonimo romanzo di Georges Simenon, il protagonista è uno scambista ferroviario che diventa testimone di un omicidio. L’atmosfera noir del porto di Bastia era perfetta per questo film.
  5. Il bandito còrso (Alain Berberian, 2004). Jean Reno e Caterina Murino sono i protagonisti di una commedia che si basa tutta sulle differenze linguistiche (e sui relativi fraintendimenti) tra la lingua francese e la lingua còrsa. È girato tra Ajaccio e Ile-Rousse.
  6. Apache (Thierry de Peretti, 2013). Il film è incentrato sul lato “cattivo” della Corsica, un racconto di formazione e storia criminale. È girato sullo sfondo di Porto Vecchio.
  7. Una lunga domenica di passioni (Jean-Pierre Jeunet, 2004). Si chiude con quello che può essere considerato il più famoso dei film girati in Corsica. È una storia d’amore ambientata negli anni della prima guerra mondiale. Audrey Tautou è Mathilde, una giovane donna che, rimasta zoppa a causa della poliomielite, farà di tutto per ritrovare il suo fidanzato, dato per disperso in guerra.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/schoeband

Articoli correlati