I 5 musei da non perdere durante la vostra vacanza in Corsica

musei della Corsica

Tra spiagge, monti e deserti, la natura della Corsica non avrebbe nemmeno bisogno di presentazioni. Ma voi volete qualcosa in più. Volete dare alla vostra vacanza quel pizzico di cultura che la renderà davvero speciale. In questo caso, i 5 musei più importanti della Corsica vi permetteranno di scoprire quanto sia antica e affascinante la storia dell’isola della bellezza.

 

1. Il Museo archeologico di Aleria

Situato nello splendido e imponente forte di Matra, il Museo archeologico di Aleria è uno dei più importanti e visitati di tutta la Corsica. Questo autentico scrigno conserva numerosi tesori che raccontano la storia più antica di un’isola che fu colonia dei Greci focesi, dei Cartaginesi e dei Romani.

 

2. Il Museo Fesch

I grandi maestri della pittura hanno riposto qui alcune delle loro opere più belle: il Museo Fesch, che si trova ad Ajaccio, riunisce in un solo luogo nomi del calibro di Bellini, Botticelli, Perugino, Tiziano, Veronese; dopo il Louvre, il Fesch vanta la seconda collezione di dipinti italiani in Francia.

 

3. Il Museo storico di Bastia

In avenue Pierre Giudicelli, in una zona centralissima della città, sorge il Museo storico di Bastia. Che fu creato con lo scopo di raccontare e preservare i tre capisaldi su cui si è fondata la storia della stessa città: l’urbanistica, il peso politico, la sua ricchezza intellettuale e artistica.

 

4. La casa di Napoleone

Il Musée National de la Maison Bonaparte è stato istituito nel centro storico di Ajaccio. Ed è stato istituito per tutelare e far conoscere la casa natale di quello che sarebbe diventato il primo Imperatore francese: qui sono ancora presenti cimeli, ricordi e oggetti di uso comune appartenuti a Napoleone Bonaparte.

 

5. Filitosa

Anche se non si tratta strettamente di un museo, il sito archeologico di Filitosa è una tappa immancabile di qualunque viaggio in Corsica dedicato alla cultura. Scoperto nel 1946 da Charles-Antoine Cesari, è composto da numerosi menhir, i più antichi dei quali risalgono al Neolitico antico, quasi 8mila anni fa.

 

Fonte immagine: “Palazzo governatori Bastia” di Urelianu – Opera propria. Con licenza Pubblico dominio tramite Wikimedia Commons

Articoli correlati