Devozione per le strade di Bastia: la processione del Cristo Nero 2015

processione Cristo Nero 2015Antiche tradizioni che si vestono di leggenda. La devozione e il fervore religioso che attraversano le strade più antiche di questa città. In una location in bilico tra il mare e le dolci alture della Corsica. Il 3 maggio 2015 si ripeterà uno degli appuntamenti religiosi più sentiti di Bastia: la processione del Cristo Nero.

La leggenda del Cristo Nero – Questo crocifisso è indissolubilmente legato alla città. Secondo la tradizione fu ritrovato in mare da due pescatori nel 1428 e subito portato nell’Oratorio della confraternita della Santa Croce, la più antica della città. Da allora questo crocifisso è anche detto “dei miracoli”. Ai piedi della croce ci sono ancora i segni lasciati dal mare e dalla salsedine.

La processione – Come già detto il 3 maggio sarà il giorno della processione del Cristo Nero. La particolarità è che si terrà di notte. Quando le stradine, le piccole piazzette e le scalinate della cittadella di Bastia si ammantano di un’atmosfera speciale. Processione che arriva fino al porto della città.

La città – La cittadella è una delle parti più belle della città di Bastia. Le cose da vedere sono molte di più: ci sono la cattedrale di San Giovanni Battista, il palazzo dei Nobili Dodici, statua di Napoleone, boulevard Paoli. E poi ci sono le spiagge di Bastia: se siete fortunati a maggio potrete strappare il primo bagno della stagione.

Il 3 maggio cade in corrispondenza del ponte del Primo maggio. Quale occasione migliore per un viaggio di tre giorni? Tre giorni durante i quali potrete immergervi nelle tradizioni di Bastia partecipando alla processione del Cristo Nero 2015.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/atp19

Articoli correlati