Bellezze naturali della Corsica: il lago di Creno

Nel cuore della Corsica Occidentale, a circa 70 chilometri a nord est da Ajaccio si trova uno dei laghi più suggestivi di Corsica: il lago di Creno. Situato a 1310 metri sul livello del mare, in posizione dominante rispetto ai pittoreschi borghi di Guagno, Orto e Soccia, il lago di Creno o Crenaè è raggiungibile solo tramite sentieri ed è, inoltre, l’unico lago dell’intera Isola della Bellezza ad essere considerato “boscoso” perché circondato da fitti boschi di pino laricio. Un luogo da non perdere se vi trovate in Corsica, dove poter ammirare paesaggi naturali unici e incantevoli.

In Corsica Occidentale sul lago di Creno:

Il lago di Creno

Il lago di Creno è il più basso lago glaciale di Corsica ed ha una profondità di soli 6 metri. Questo lago di 2 ettari di estensione, si trova a poca distanza dal massiccio del Monte Rotondo ed è alimentato dal torrente Creno che sfocia nel Fiume Grosso, affluente del fiume Liamone. Per via della sua produttività biologica è stato definito “lago verde”, ospita infatti alcune specie vegetali particolari come la Drosera rotundifolia ssp. corsica, una piccola pianta carnivora. I dintorni, invece, sono ricchi di foxgloves, eriche e alcuni castagni. Oltre alla foresta dei pini Laricio, il lago è circondato da piccole praterie chiamate “pozzine”. Passando alla fauna, abitano questi luoghi il picchio muratore corso, la liana, la salamandra corsa e il crociere. Dopo l’introduzione del cervo corso nella regione nel 2009, sono stati avvistati spesso esemplari della specie nei pressi del lago. Inoltre, tra ottobre e novembre non è raro incontrare maiali allo stato brado, probabilmente alla ricerca di castagne di cui sono ghiottissimi.

Cosa fare al lago di Creno

A causa dello scioglimento anticipato della neve, dovuto alla sua bassa altitudine, il lago di Creno è uno dei primi accessibili in primavera. Si tratta anche di una delle escursioni più brevi in termini di percorrenza del tragitto. Per raggiungerlo è possibile accedere attraverso tre diversi modi: a piedi da Soccia o da Orto oppure su asino da Soccia. Gli escursionisti più esperti possono continuare l’escursione verso il lago di Nino. Ideale da visitare in ogni stagione, il lago di Creno offre spettacoli naturali durante tutto l’anno. Se durante il tragitto vi doveste imbattere in una croce mal ridotta, sappiate che questo luogo sin dall’antichità è conosciuto anche come Lago del Diavolo. Secondo la leggenda, in un passato assai remoto qui si nascose il Diavolo, per sfuggire al suo nemico: San Martino. Il Diavolo però venne scacciato dalle preghiere di un uomo pio locale che ebbero anche come risultato il prosciugamento parziale delle acque. A protezione del luogo venne eretta poco distante da qui una cappella dedicata a Sant’Eliseo, che viene raggiunta dai pellegrini ogni 29 agosto. La zona può essere visitata a piedi oppure su cavallo o asino. Se siete amanti delle attività outdoor, potete praticare canyoning sul fiume Zoicu che offre anche delle incredibili piscine naturali dove potete rinfrescarvi. Non perdete i villaggi intorno al lago come Soccia, dove oltre a ristorarvi con la gastronomia locale, potrete acquistare prodotti artigianali di alta qualità.

Photo credits:
Foto di rené mikkers da Wikimedia

Articoli correlati

4 Aprile 2024

Posti da Visitare

Una passeggiata alla scoperta della Valle dell’Asco

4 Marzo 2024

Posti da Visitare

Le mete più economiche della Corsica

9 Ottobre 2023

Posti da Visitare

Guida a Bonifacio nel sud della Corsica: spiagge e non solo

Scegli la Corsica: confronta i traghetti con TraghettiPer, prenota e risparmia

Metodi di pagamento
Certificazioni