Cosa vedere ad Ajaccio in un giorno: le 7 tappe del viaggio

Ajaccio cosa vedere in un giorno

Siete impegnati in tour lungo la costa ovest della Corsica. Oppure state pensando di visitare le più belle città della Corsica. In entrambi i casi, avete soltanto ventiquattro ore di tempo a disposizione, non tantissime. Ma potranno bastare, seguendo questo itinerario con cosa vedere ad Ajaccio in un giorno.

 

L’itinerario

  1. Cattedrale di Ajaccio. Il principale luogo di culto della città. Edificio in stile manierista, è caratteristico per la colorazione ocra della sua facciata. La sua pianta è a croce latina, con un piccolo transetto. Appena entrati, sulla destra, c’è il fonte battesimale in marmo dove fu battezzato Napoleone Bonaparte.
  2. Casa di Napoleone. Sorge nel borgo antico di Ajaccio, forse la parte più bella della città, vicino alla cattedrale. Qui Napoleone nacque e visse la prima giovinezza. Nella casa, oggi adibita a museo, è possibile vedere ritratti di famiglia, mobili d’epoca, raffinati arazzi, e gli oggetti che venivano utilizzati dalla famiglia Napoleone nella vita di tutti i giorni.
  3. Cappella imperiale di Ajaccio. Si trova all’interno di palazzo Fesch (dove sorge anche l’omonimo museo, che può vantare una ricchissima collezione di dipinti e opere d’arte). Era il mausoleo della famiglia Bonaparte, anche se la tomba di Napoleone si trova a Parigi.
  4. Cittadella di Ajaccio. Dalla cappella imperiale, camminando lungo il lungomare, si arriva al cosiddetto molo della Cittadella, dal quale si può ammirare il mare in lontananza, e il golfo con le barche in secca oppure ormeggiate poco al largo. La Cittadella è costituita da un dongione (la torre più alta del castello) e da una cinta muraria, ben conservati, che rappresentano i resti del sistema di fortificazioni di Ajaccio.
  5. Museo Napoleonico del Municipio di Ajaccio. Il Municipio di Ajaccio è una bella costruzione dall’architettura tipicamente anni ’30. E al suo interno si conserva la memoria della famiglia Bonaparte e del primo imperatore francese.
  6. Place Foch. Si trova nel centro della città vecchia. Subito riconoscibile per la statua di Napoleone che campeggia al centro, è uno dei luoghi più rappresentativi della città. A Place Foch sono presenti numerosi locali, caffè e ristoranti dove poter assaggiare i piatti tipici della Corsica.
  7. Isole Sanguinaires. Se avanza un po’ di tempo, sarebbero l’ultima tappa di questo viaggio per vedere Ajaccio in un giorno. Sono diverse le escursioni in barca che partono verso queste isole, conosciute per il castello sulla punta più alta e per la natura incontaminata. Ma, soprattutto, dal molo di Ajaccio è possibile ammirare al tramonto le Isole Sanguinarie che si tingono di rosso, uno degli spettacoli naturali più belli dell’intera Corsica.

 

Le spiagge

Se avete un po’ più di tempo a disposizione per visitare la principale città della Corsica e la vacanza si terrà in estate, allora c’è un altro itinerario che non potete assolutamente perdere: quello delle più belle spiagge di Ajaccio e dintorni. Marinella, Saint-François e Isolella sono solo alcuni dei posti che vi permetteranno di godervi qualche ora di totale relax in riva a un mare da favola.

 

Come arrivare

La prima cosa da fare per far cominciare ufficialmente la vostra vacanza ad Ajaccio è prenotare un posto su uno dei traghetti per la Corsica. Sia che arriverete direttamente ad Ajaccio, sia che invece comincerete da una delle altre città dell’isola della bellezza, vi consigliamo di imbarcare un’auto sul traghetto, così da potervi muovere in totale libertà.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/jeanbaptistem

Articoli correlati