Capodanno 2018 in Corsica: 5 città per festeggiare l’arrivo del nuovo anno

Capodanno in Corsica

La Corsica ha tanto da offrire anche in inverno. Così come tanti sono i motivi per visitarla in questo particolare periodo dell’anno. E visto che state pensando di trascorrere il Capodanno 2018 visitando e scoprendo posti nuovi, ecco che l’isola della bellezza diventa proprio l’idea che stavate cercando.

Soprattutto se la vostra meta sarà una di queste cinque città:

 

1. Ajaccio

Ajaccio, il capoluogo della Corsica, è anche la prima a meritare una menzione: è la città che ha visto nascere Napoleone Bonaparte; è affacciata su un mare che in inverno regala indimenticabili tramonti; posti come la cattedrale, la cappella imperiale e la cittadella vi lasceranno a bocca aperta.

E poi, ci sono ancora i dintorni da visitare: la Riserva naturale di Scandola, il sito archeologico di Filitosa, Girolata. Infine, si arriva a Capodanno: di solito, l’arrivo del nuovo anno è salutato con il tradizionale spettacolo di fuochi pirotecnici sul mare.

 

2. Bastia

Quest’idea è consigliata per chi vuole trascorrere una vacanza “on the road”. A Bastia non mancano le cose da vedere, come la cattedrale di San Giovanni Battista, la cappella di Nostra Signora di Monserrato e piazza San Nicola. Nelle vicinanze, ci sono due posti caldamente consigliati:

  • Il cosiddetto “dito della Corsica”, la penisola che si trova sulla costa settentrionale dell’isola;
  • Il deserto delle Agriate.

Questi due posti sarebbero da scoprire in moto.

 

3. Bonifacio

È la città delle bianche scogliere, dell’antica e affascinante cittadella, dei panorami a picco sul mare. Visitare Bonifacio è consigliato per chi vuole trascorrere un Capodanno 2017 dedicato unicamente alle atmosfere e alle tradizioni dell’isola della bellezza. Senza dimenticare i tanti, piccoli e accoglienti ristorantini dove potrete assaggiare gli squisiti piatti tipici della Corsica, come grigliata di pesce, civet de sanglier e bouillarbasse.

 

4. Calvi

Sulla costa settentrionale della Corsica si trova quella che potrebbe essere considerata come la città più vivace dell’intera isola: Calvi è come un concentrato di natura spettacolare, storia antica e tante occasioni di divertimento, visti i numerosi locali di vario genere che la animano, specialmente di sera.

 

5. Paesini

Con quest’ultima idea, in realtà, quello che vi consigliamo è un itinerario. L’itinerario dei più bei paesi della Corsica: in sette tappe, potrete immergervi in piccoli borghi dalle atmosfere tanto intime quanto suggestive e indimenticabili, e scoprire tradizioni che sono rimaste vive negli anni.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/111290687@N06

Articoli correlati