Corsica: avventura in kayak sul Tavignano

La Corsica è una destinazione affascinante per gli amanti dell’avventura e della natura. Uno dei luoghi più spettacolari dell’isola è il torrente Tavignano, o Tavignanu in corso, situato vicino alla città di Corte, nei pressi della famosa valle della Restonica. Per raggiungere il torrente, è necessario seguire le indicazioni che si trovano in centro e arrivare a un piccolo parcheggio, che durante l’estate è spesso affollato di auto. Da lì, si inizia a percorrere il sentiero che risale la valle del Tavignanu e porta al Refuge de la Sega, un percorso di trekking di circa 16 km. Una volta raggiunto il torrente, è possibile tornare direttamente alla macchina senza bisogno di alcun mezzo di recupero.
Corsica in kayak: un’emozionante avventura sul Tavignano:

Raccomandazioni per l’avventura in kayak sul Tavignano

Prima di intraprendere questa avventura, è importante tenere presente alcune raccomandazioni. Innanzitutto, bisogna essere consapevoli che il percorso può essere impegnativo e richiedere molte ore di cammino. Le condizioni del torrente possono variare e, a seconda della stagione, potrebbe essere più adatto fare questa esperienza in primavera o autunno, quando le acque sono più abbondanti. Inoltre, è fondamentale prestare attenzione ai possibili ostacoli lungo il percorso, come sassi scivolosi e passaggi pericolosi. La stanchezza può farsi sentire, quindi è importante conservare le forze e prestare attenzione al terreno per evitare incidenti.

La salita fino alla passerella

Il punto di partenza per l’avventura in kayak sul Tavignanu è la passerella, che si trova a circa due ore di cammino dal parcheggio. Il sentiero del trekking “Mare a Mare Nord” conduce lungo un pendio assolato e offre panorami mozzafiato sulle vasche sottostanti. Durante la salita, si attraversano varie alture corse, con creste rocciose e alberi che si aggrappano alle rocce con strani equilibri. È importante conservare le energie per la discesa, poiché l’avvicinamento non è facile. La passerella segna l’inizio dell’avventura acquatica e offre anche una fontana rigenerante per ristorarsi prima di scendere.

La discesa del Torrente Tavignano

La discesa del Tavignano o Tavignanu è un’esperienza emozionante, ma anche impegnativa. Il percorso si sviluppa lungo una gola con pareti a picco sul torrente. È necessario fare attenzione nella scelta dei passaggi lungo il greto del fiume, zigzagando tra i massi per trovare la via migliore. Durante il tragitto, si possono fare soste nelle grandi pozze per fare il bagno e rinfrescarsi. La gola diventa sempre più stretta, e si arriva a una cascata alta quasi 4 metri. A questo punto, è possibile scegliere se saltare nella pozzetta d’acqua sottostante o utilizzare una corda per scendere con cautela. Dopo la cascata, il torrente si apre nuovamente in una serie di vasche e rapide, offrendo divertenti tratti da kayak. È importante mantenere una buona stabilità e controllo della barca mentre si affrontano le rapide. Lungo il percorso, si possono ammirare le pareti di roccia imponenti e la vegetazione lussureggiante che circonda il torrente, creando un ambiente selvaggio e affascinante.

Il ritorno e la conclusione dell’avventura

Dopo aver percorso la parte più emozionante del torrente, si arriva a un punto in cui il Tavignanu si unisce al fiume Restonica. Da qui, è possibile seguire il corso del fiume per un breve tratto e poi risalire al parcheggio attraverso un sentiero che si snoda tra boschi e prati. Durante il ritorno, si può riflettere sull’incredibile esperienza appena vissuta e godersi gli ultimi scorci panoramici sulla valle. Una volta tornati al parcheggio, è possibile rilassarsi e riprendere le energie prima di lasciare questo meraviglioso angolo di Corsica.

La discesa in kayak sul Tavignanu è un’esperienza avventurosa che richiede una buona preparazione fisica, conoscenza delle tecniche di kayak e attrezzatura adeguata. È sempre consigliabile fare questa attività con un gruppo e sotto la guida di esperti o accompagnatori locali che conoscano bene il percorso e le condizioni del torrente.

La Corsica offre molte altre opportunità per gli amanti dell’avventura, tra cui escursioni, arrampicate, canyoning e molto altro ancora. È un vero paradiso naturale che aspetta di essere esplorato, regalando emozioni e ricordi indimenticabili. Se sei un appassionato di avventure, la Corsica è la tua destinazione ideale.

Photo credits:
Foto di Rémih da Wikimedia

Articoli correlati

25 Marzo 2024

Cose Fare

Corsica segreta: Un road trip primaverile sull’Isola della Bellezza

15 Febbraio 2024

Cose Fare

Percorrere il GR20 di Corsica sugli sci lungo l’Haute Route

15 Gennaio 2024

Cose Fare

Corsica: cosa fare in un weekend a Porto Vecchio nel periodo invernale

Scegli la Corsica: confronta i traghetti con TraghettiPer, prenota e risparmia

Metodi di pagamento
Certificazioni