Dove avvistare i delfini in Corsica

Ammirare i delfini nuotare liberamente nel loro habitat naturale è uno spettacolo indescrivibile. Questi cetacei marini, velocissimi ed eleganti, amano interagire con l’uomo e spesso in mare aperto è possibile vederli nuotare accanto alle imbarcazioni. Prediligono vivere in acque a temperatura costante, non fredde, come quelle del mar Mediterraneo, dove hanno deciso di vivere in maniera stanziale. Se volete avvistare i delfini nel Mediterraneo, la Corsica con le sue riserve naturali, è il luogo che fa per voi.

Dove ammirare i delfini in Corsica:

I delfini del Mediterraneo

La Corsica si trova in un particolare punto del mar Mediterraneo dove è stata istituita negli anni ’90 una vasta area protetta marina che comprende anche alcuni territori italiani. Il Santuario Pelagos si occupa della salvaguardia del particolare ecosistema marino che si trova tra la costa Azzurra, la Corsica, la Liguria, la Toscana e la Sardegna. Le specie di delfino che abitano il Mediterraneo sono almeno tre delfino comune, stenella striata, il tursiope, a cui si aggiungono lo zifio, il globicefalo e il grampo. In particolare, sono organizzate crociere di più giorni che permettono non solo di osservare delfini e altri cetacei, ma anche di far parte di alcuni team di ricerca che si occupano di studiare queste acque. Dal momento che si tratta di una zona tutelata a livello internazionale, le imbarcazioni che possono frequentarla sono contingentate: non solo per ridurre l’inquinamento, ma anche per evitare di stressare gli animali.

Dove avvistare i delfini in Corsica

Se siete in Corsica e volete osservare questo meraviglioso animale divertirsi tra le onde del mare, ecco qualche suggerimento sulle riserve marine più indicate:

  • Bocche di Bonifacio. Riserva naturale che si trova in Corsica del Sud, tra Corsica e Sardegna. Comprende anche gli arcipelaghi di Lavezzi e Cerbicales, le scogliere di Bonifacio, la penisola dei Bruzzi e l’isolotto dei Monaci. Dal golfo di Santa Manza a Bonifacio avete la possibilità di avvistare i delfini dalla terraferma, dai paddle board (amatissimi in zona) o prenotando una crociera dal porto di Bonifacio.
  • Scandola. La riserva naturale di Scandola è uno scrigno di bellezze in cui il granito rosso delle formazioni vulcaniche si incontra con il blu profondo di un mare unico al mondo. Ed è proprio nelle acque circostanti la penisola di Scandola che abitano i delfini. Per poterli ammirare, puoi affittare una barca da Porto o da Calvi.
  • Cap Corse. Il territorio della riserva naturale delle Isole Cap Corse comprende le isole di Finocchiarola, della Giraglia e di Capense. Anche in questo potete affittare una barca o prenotare delle escursioni da Saint-Florent e Macinaggio.
  • Isole Cerbicale. La Riserva naturale delle Isole Cerbicale comprende 6 isole disabitate. La più grande riserva naturale di Francia che ospita particolarmente delfini tursiopi. Non è possibile avvicinarsi all’arcipelago, ma a Porto Vecchio sono organizzate escursioni dedicate per chi vuole incontrare i delfini.

Photo credits:

Foto di adage da Pixabay

Articoli correlati

25 Marzo 2024

Cose Fare

Corsica segreta: Un road trip primaverile sull’Isola della Bellezza

15 Febbraio 2024

Cose Fare

Percorrere il GR20 di Corsica sugli sci lungo l’Haute Route

15 Gennaio 2024

Cose Fare

Corsica: cosa fare in un weekend a Porto Vecchio nel periodo invernale

Scegli la Corsica: confronta i traghetti con TraghettiPer, prenota e risparmia

Metodi di pagamento
Certificazioni