Viaggio nei luoghi più spirituali della Corsica

La Corsica è un luogo unico che affascina i visitatori con la sua natura incontaminata, le sue montagne maestose e le sue splendide spiagge. Ma oltre alla sua naturale bellezza, la Corsica è anche un luogo intriso di spiritualità e misticismo. In questo articolo, ti porteremo alla scoperta dei luoghi più sacri dell’isola, offrendoti spunti stimolanti per un’esperienza di viaggio insolita che ti permetterà di immergerti nella storia e nella spiritualità dell’Isola della Bellezza.

Nei luoghi più spirituali della Corsica:

Viaggio nei luoghi più spirituali della Corsica: Ajaccio, Murato, Casamaccioli

Partiamo dalla città più importante della Corsica, Ajaccio. Tra gli edifici storici e spirituali di grande interesse c’è la magnifica Cattedrale di Notre Dame de l’Assomption, un’imponente struttura consacrata nel 1593. L’edificio è tipico dell’architettura della Controriforma ed è stato costruito su una pianta a croce latina, con il transetto trasversale illuminato da una cupola. All’interno, potrai osservare l’altare maggiore donato nel 1811 da Elisa Bonaparte, la cappella della Madonna del pianto che conserva il dipinto di Eugène Delacroix: la Vergine con il Sacro Cuore e la cappella dedicata a Nostra Signora della Misericordia, patrona di Ajaccio perché salvò la città da un’epidemia di peste nel 1656. Accanto a questa cappella, si trova quella dedicata a Nostra Signora del Rosario: dove la famiglia Bonaparte si fece seppellire. Proseguendo il nostro viaggio, raggiungiamo la Chiesa di San Michele a Murato, nel cuore della vallata del Bevinco. Una chiesa romanica pisana, costruita nel XII secolo che sorge isolata a 475 metri sul livello del mare e che ti offrirà una suggestiva panoramica sul Nebbio e il del Golfo di Saint-Florent. Il suo interno riccamente decorato e la sua atmosfera suggestiva trasmettono una sensazione di serenità e spiritualità. Secondo tradizione, venne costruita dagli angeli durante la notte, la chiesa di San Michele a Murato è molto caratteristica per via della policromia e della torre di facciata, ma anche per gli elementi scultorei, non riscontrabili in altri luoghi dell’Isola. Nascosto tra le montagne di granito della Corsica centro settentrionale, il piccolo villaggio di Casamaccioli nella Chiesa di Santa di U Niolu ospita una veneratissima statua della Vergine Maria, conosciuta come la Regina del Cielo o Santa di U Niolu. In questo piccolissimo centro ogni anno l’8 settembre si tiene un festival religioso di tre giorni che attira più di 10,000 pellegrini.

Viaggio nei luoghi più spirituali della Corsica: Cauria, Calvì, Bastia

Tra i luoghi più spirituali della Corsica, ci sono anche i megaliti della Cauria, un sito preistorico di importanza culturale e spirituale. Si tratta di vari siti sparsi tra le colline della Corsica sud-occidentale, risalenti al quinto millennio a.C. Questi imponenti menhir e dolmen, circondati da un’atmosfera misteriosa, offrono un’opportunità unica di connettersi con le antiche tradizioni spirituali della Corsica. Poco fuori da Calvì, si trova la cappella di Notre dame de la Serra. Edificata intorno alla metà del 1800 su un antico edificio religioso del XV secolo, questo santuario, costruito su una collina panoramica, offre una vista spettacolare sul mare e sulle montagne circostanti. Molti pellegrini si recano in questo posto per pregare e chiedere protezione alla Madonna, in un’atmosfera intrisa di devozione e spiritualità. A Bastia si trova invece l’edificio sacro più grande di Corsica: la chiesa di San Giovanni Battista. Realizzata tra il 1636 e il 1666, questa chiesa custodisce al suo interno numerose opere d’arte, come la statua di marmo di San Giovanni Battista del XVIII secolo, l’organo a nido di rondine del Settecento e il tabernacolo d’argento del XIX secolo intagliato dall’orafo senese, Gaetano Macchi.

Photo credits:
Foto di Sailko da Wikimedia

Articoli correlati

25 Marzo 2024

Cose Fare

Corsica segreta: Un road trip primaverile sull’Isola della Bellezza

15 Febbraio 2024

Cose Fare

Percorrere il GR20 di Corsica sugli sci lungo l’Haute Route

15 Gennaio 2024

Cose Fare

Corsica: cosa fare in un weekend a Porto Vecchio nel periodo invernale

Scegli la Corsica: confronta i traghetti con TraghettiPer, prenota e risparmia

Metodi di pagamento
Certificazioni